Istruzioni per l'inserimento di una proposta

Per inserire una proposta nel portale DImMI, ci si deve autenticare mediante la propria utenza Facebook. All’atto dell’autenticazione, vengono richiesti alcuni dati supplementari per garantire l’identificazione univoca dell’utente.

Una volta completata l’autenticazione, si può scegliere una casella di incrocio fra i principi e le strategie, quello che si ritiene più adatto al tipo di proposta che si desidera inserire. In caso di dubbi, si può consultare la spiegazione dettagliata dei principi e delle strategie.

Facendo click sull’incrocio scelto, si accede al form di inserimento proposta. Qui si può inserire il titolo della proposta e una descrizione breve della stessa (con la possibilità di dettagliarla ulteriormente in un campo dedicato). Si può scegliere se restare anonimi o essere identificati (e taggati) con la propria utenza Facebook.

Una volta inserita la proposta, si riceverà una email riassuntiva, con una copia della proposta presentata. Dopo l’inserimento, la proposta non sarà più modificabile (ma lo staff dell’Assessorato potrà apportare qualche modifica stilistica ai fini di una più efficace presentazione). Per correggerla o eliminarla, si può scrivere a dimmi@comune.milano.it

La proposta sarà valutata e, se approvata, pubblicata su Facebook, sulla pagina ufficiale dell’Assessorato alla Trasformazione Digitale www.facebook.com/comunemilano.trasformazionedigitale.  Li potrà essere votata e commentata dai cittadini.

Nel caso la proposta non fosse considerata rispondente alla policy, si riceverà una email con le motivazioni della decisione: secondo i casi, si potranno apportare modifiche alla proposta o formularne una nuova.

Al termine del ciclo di presentazione delle proposte, a insindacabile giudizio dell’Assessorato si potrà dare seguito a una o più delle proposte presentate, tramutandole in progetto operativo.